Ripartire da Budapest

Nel 2006 Thomas Doll era uno degli allenatori più promettenti d’Europa. Da anni però è praticamente sparito e ora vive a Budapest, dove con il Ferencvaros sta ricominciando da capo, stavolta senza fretta.

L’importanza di chiamarsi Václav

Václav Kadlec è l'ultimo grande talento del calcio ceco. Fra Praga e Francoforte però sembra essersi perso ma è ancora in tempo per riprendere da dove aveva cominciato.

Dopo Gábor Király

Nè la goal-line technology nè la moviola in campo. Il calcio europeo entrerà in una nuova epoca solo quando non vedremo più i pantaloni grigi di Gábor Király.

Capitan Sergej

Breve ritratto di Sergej Milinkovic-Savic, il talento serbo del momento che potrebbe arrivare in Italia nelle prossime settimane.

Il dio del calcio croato

Ingiusto, prepotente e violento. Zdravko Mamic, vice presidente esecutivo della Dinamo Zagabria e uno dei personaggi più oscuri del calcio balcanico, potrebbe cadere sotto le accuse di evasione fiscale, appropriazione indebita e corruzione.

Duda vs. Duda

Dopo Miroslav Stoch e Vladimir Weiss, con Ondrej Duda la Slovacchia ha un nuovo grande talento da offrire al calcio europeo. Ma il giovane del Legia Varsavia riuscirà a passare i limiti dei suoi due predecessori?

Luka Jovic, the next big thing

Una carriera iniziata come un tuono ad appena sedici anni e come pochi altri campioni. Luka Jović, attaccante della Stella Rossa, è la nuova grande promessa del calcio serbo.

La forza tranquilla

Breve ritratto di Marcelo Brozovic, ultimo arrivato della nuova generazione di calciatori croati che sembra non aver timore di alcun campo.