17
Gen
2016

Come stanno andando le coppe europee?

Un quadro generale e sempre aggiornato per seguire l’andamento in Champions ed Europa League di tutte le squadre dell’est: chi è fuori, chi è ancora in gioco e chi ha deluso le aspettative.

Sono cinque le squadre dell’est Europa che hanno ottenuto la qualificazione ai gironi di Champions League passando per i playoff: Astana, Dinamo Zagabria, BATE Borisov, CSKA Mosca e Shakhtar. A queste si sono aggiunte ai sorteggi Dinamo Kiev e Zenit San Pietroburgo, vincitrici dei rispettivi campionati.
Fino al secondo turno preliminare le cose, per le squadre dell’est, non sono andate malissimo. Poi però, come ampiamente previsto, nel terzo turno e nei playoff ne sono uscite più della metà.
Le squadre più deludenti sono state il Maribor e il Ludogorets, protagoniste di un’ottima fase a gironi di Champions l’anno scorso, eliminate al secondo turno da Astana e Milsami Orhei quest’anno. Anche dal Viktoria Plzen, eliminato ai playoff di Champions League dal Maccabi Tel Aviv, ci si aspettava qualcosa di più. La prestazione più entusiasmante invece è stata quella dello Skenderbeu, la squadra campione d’Albania, che è riuscita ad arrivare fino ai playoff di UCL guadagnandosi un posto nei gironi di Europa League.
Tutto sommato il bilancio è migliorato di poco rispetto all’anno scorso.

(il grafico verrà aggiornato ad ogni turno)

 

andamento-ucl

 

 

E l’Europa League?

In Europa League la squadra più deludente è stata senza dubbio la Stella Rossa, eliminata al primo turno dai kazaki del Kairat. Per le squadre ungheresi invece continua la latitanza europea: Ferencvaros, MTK, Videoton e Debrecen sono state tutte eliminate nei turni preliminari.

 

andamento-uel1

andamento-uel2
 

 

In copertina: (Matej Divizna/Getty Images)