18
Dic
2014

Le bombe sotto lo stadio di Volgograd

Come previsto, sono state trovate delle bombe inesplose nel cantiere del nuovo stadio di Volgograd.

Pochi giorni fa sono state trovate dieci bombe inesplose risalenti alla Seconda Guerra Mondiale sotto il vecchio stadio Rotor di Volgograd, ora in demolizione per permettere la costruzione del nuovo impianto indicato dalla federazione come una delle dodici sedi per i Mondiali del 2018.
Volgograd è la vecchia città di Stalingrado, dove fra il 1942 e il 1943 si combattè una delle più importanti battaglie della Seconda Guerra Mondiale tra la Germania nazista e l’Unione Sovietica.
Nella sola Battaglia di Stalingrado persero la vita più di un milione di persone fra soldati e civili.

Il ritrovamento delle bombe non causerà particolari ritardi nella costruzione dell’impianto. I lavori riprenderanno il prossimo gennaio e saranno ultimati come previsto entro il 2017.

 

 

In copertina: il progetto della Rotor Arena

Leave a Reply