29
Ott
2014

Il nuovo centro sportivo di Zagabria

Sarà il cuore del calcio nazionale e aiuterà lo sviluppo dei tanti talenti croati.

La Croazia ha circa 4 milioni di abitanti. Zagabria, la capitale, ne ha poco più di settecentomila. Eppure, nonostante le dimensioni di un piccolo paese, la Croazia possiede uno dei migliori settori giovanili al mondo.
Se negli ultimi anni i risultati della nazionale maggiore avrebbero potuto essere migliori, il movimento calcistico del paese cresce sistematicamente ogni anno tanti talenti di qualità. Il merito di ciò va al lavoro dei club, i quali dedicano molte risorse alla crescità dei propri giocatori, spinti anche dalle difficoltà ad attrarre giocatori dall’estero.
La Dinamo Zagabria, come abbiamo già scritto, ha il settore giovanile più organizzato ed efficente del paese, seguito da quello di Hajduk e Rijeka. Anche la filosofia della federazione è sempre stata quella di dare spazio ai giovani.

Per rendere ancora più florido il futuro del calcio nazionale, ieri è stato reso noto il progetto definitivo per la realizzazione del nuovo centro sportivo federale.
Secondo i progetti dello studio Proarh, il centro sarà realizzato accanto al Maksimir, lo stadio della Dinamo Zagabria e della nazionale.
Sarà costituito da un campo principale con un’unica tribuna da circa tremila posti a sedere - dove giocheranno le nazionali giovanili - e da altri 3 campi di allenamento, uno dei quali al coperto.
Collegata alla tribuna principale sarà realizzata un’altra struttura, più piccola, che ospiterà palestre e uffici.
La struttura principale avrà una copertura color bronzo in omaggio al terzo posto raggiunto ai Mondiali 1998. L’intero centro ricoprirà una superificie di circa 4000mq.
Non sono ancora stati resi noti i costi e i tempi di realizzazione.

croazia centro (1)

croazia centro (2)

croazia centro (4)

croazia centro (5)

croazia zagabria

 

Le foto sono tratte da HNS.hr

Leggi anche:

La birra come rimedio ai problemi dell’Hajduk
Le ombre attorno a Davor Suker

Leave a Reply