Gli ultimi anni dello Shakhtar Donetsk

Una delle squadre di calcio più bistrattate d'Europa ha dovuto lasciare la sua città da due anni a causa della guerra, ma se la sta cavando lo stesso molto bene

Come stanno andando le coppe europee?

Un quadro generale e sempre aggiornato per seguire l'andamento in Champions ed Europa League di tutte le squadre dell'est: chi è fuori, chi avanza e chi ha deluso le aspettative.

Cos’è successo alla Triestina?

Negli ultimi tempi la storica squadra di calcio di Trieste è passata da una gestione disastrosa all'altra, e da un anno non può usare più il suo simbolo.

Olè!

Un estratto dal libro "La vita è un pallone rotondo" dello scrittore serbo Vladimir Dimitrijevic (un gioiello per tutti gli appassionati).

Il problema dei premi UEFA

I soldi che i club ricevono ogni anno dall’UEFA per la partecipazione alla Champions League stanno facendo aumentare la disuguaglianza nei campionati minori.

Il Metalist Kharkiv e la guerra in Ucraina

Una squadra di calcio che è stata tra le più forti in Ucraina dell’ultimo decennio è finita travolta da vicende romanzesche legate ai guai del paese. Due anni fa il Metalist di Kharkiv...

Ripartire da Budapest

Nel 2006 Thomas Doll era uno degli allenatori più promettenti d’Europa. Da anni però è praticamente sparito e ora vive a Budapest, dove con il Ferencvaros sta ricominciando da capo, stavolta senza fretta.

Come giocherebbero se

Le formazioni di Partizan, Stella Rossa e Dinamo Zagabria con tutti i loro migliori giocatori ceduti all'estero nelle ultime cinque stagioni.

Lo stadio più caratteristico d’Europa, a Rijeka

Costruito da una piccola società di calcio croata, ristrutturato durante il ventennio, ampliato dal regime jugoslavo, ricostruito da un imprenditore ligure. Il Kantrida di Rijeka nei prossimi anni diventerà uno degli stadi più belli d’Europa.

Quattro cose sulla Dinamo Zagabria

Cos'è successo ieri sera, qual è la situazione della società e perchè anche in Champions League il Maksimir continua ad essere mezzo vuoto.

Hugo Vieira e Dániel Böde

Ovvero i nuovi eroi di mezza Belgrado e di mezza Budapest che sabato hanno risolto con quattro gol i due sentitissimi derby cittadini.

L’importanza di chiamarsi Václav

Václav Kadlec è l'ultimo grande talento del calcio ceco. Fra Praga e Francoforte però sembra essersi perso ma è ancora in tempo per riprendere da dove aveva cominciato.

Le distanze della seconda divisione russa

La seconda divisione russa è il campionato in cui si viaggia di più al mondo. Le squadre agli estremi orientali e occidentali del paese sono divise da due stati, più di novemila chilometri e nove fusi orari diversi.

La Champions di Belgrado

I tifosi del Partizan, nonostante l'eliminazione nei playoff di Champions League, sembrano essersi divertiti parecchio durante i tre turni preliminari giocati dalla propria squadra.
1 2 3 7